Sicurezza sul lavoro                                                                                                     

Nel bimestre luglio-agosto 2020 gli infortuni in occasione di lavoro denunciati in Lombardia diminuiscono del -16,5% rispetto allo stesso periodo del 2019, in linea con il -14,7% del 2° trimestre. Si attenua invece la caduta degli infortuni in itinere: -39,2%, dopo il -62,2% del periodo aprile-giugno che rifletteva le limitazioni alla mobilità durante il lockdown.

Nel settore industriale nei due mesi tra luglio e agosto 2020 prosegue, anche se più attenuato, il calo gli infortuni di lavoro già registrato nel 2° trimestre: -25,4%, dopo il -45,1% del periodo aprile-giugno. Più forte la riduzione degli infortuni in itinere, maggiormente influenzati dalle chiusure per il lockdown: -42,6% a luglio, dopo il -60,5% registrato nei tre mesi precedenti.