Export – evoluzione trimestrale: confronto tra regioni nazionali ed europee

Dopo 11 trimestri di crescita ininterrotta, nel primo trimestre 2019 l’export lombardo si riduce del -1,6%, in controtendenza rispetto alla media nazionale (+2,0%). Tra le regioni benchmark nazionali realizza una performance peggiore solo il Piemonte (-3,6%)...

…e nel confronto europeo si contrae solamente la Cataluña (-1,4%).

Focus Lombardia: export per settori, province, Paesi di destinazione

Tra i settori del manifatturiero frenano particolarmente la farmaceutica (-16,8%) e l’automotive (-16,1%), ma anche elettronica (-6,1%) e alimentare (-4,0%). 

Le province lombarde che registrano il maggior calo dell’export sono Varese e Monza Brianza.

La riduzione tendenziale delle esportazioni nel primo trimestre 2019 è determinata soprattutto dai Paesi Ue e in misura più contenuta dai Paesi Extra Ue.

Export – evoluzione rispetto al pre crisi: confronto tra regioni nazionali ed europee

Tra le regioni italiane benchmark la maggior crescita rispetto i livelli pre crisi è totalizzata dall’Emilia-Romagna (+31,6%, per confronto +16,2% la Lombardia)...

…dalla Cataluña (+37,6%) e dal Baden-Württemberg (+33,9%) a livello di regioni europee.

Focus Lombardia - evoluzione rispetto al pre crisi: export per settori, province, Paesi di destinazione

Rispetto ai livelli pre crisi il maggior contributo alla crescita lombarda viene dai Paesi extra Ue (soprattutto USA), dalla chimica e farmaceutica, dall’area di Milano, Lodi, Monza e Brianza.